Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.

NEWS 2012-2013
  • Register

NEWS 2012-2013

Franciacortine in campo per Padre Faustino Moretti

Valutazione attuale:  / 0

531

 

Nonostante il campionato sia ormai alle spalle, non c'è sosta estiva che tenga per le franciacortine, impegnate sui vari fronti dei tornei notturni, ma non solo. Domenica una rappresentativa delle nostre ragazze, composta per lo più da giocatrici ex AC Erbusco e qualche rinforzo della nostra primavera, è scesa sul campo dell'oratorio di Erbusco per affrontare una squadra formata da atleti sordomuti. Una bellissima iniziativa, che va ad aggiungersi ad altre non meno importanti, in memoria di Padre Faustino Moretti. Proprio nei giorni scorsi cadeva infatti il centenario dalla nascita di questa figura storica importantissima per Erbusco e per il mondo del volontariato in genere. Fu proprio Padre Moretti a consacrare la propria vita all'assistenza e all'insegnamento ai sordomuti, lavorando nei primi anni della sua vita nell'orfanotrofio che lo aveva accolto, fino a diventare Presidente dell'Associazione Nazionale dei sordomuti e segretario dell'Ente Nazionale per la protezione dei sordomuti. Una vita intera dedicata ai più deboli. Le nostre atlete, hanno onorato la sua memoria partecipando così alla festa in suo ricordo.

528

GRAZIE DI TUTTO MISTER!

Valutazione attuale:  / 4

 DSC5722Lo scorso 18 maggio ha sancito l'ultima uscita ufficiale della stagione per il CS Franciacorta, impegnato nel quadrangolare di Azzano S. Paolo. Sconfitte nelle due gare con Mozzanica e Valpo Pedemonte le verdearancio, presentatesi con una rosa imbottita da giovani della primavera e qualche innesto della serie D, non hanno brillato in risultati, ma si sono fatte apprezzare per il gioco e la tenacia espressa dalle più "piccole". Questa data verrà ricordata soprattutto come l'ultima panchina ufficiale del Franciacorta per Mister Giovanni Brusa. Come era già stato ufficializzato nella serata precedente, alla cena societaria di saluto all'annata conclusa, il tecnico cremasco non guiderà Mazza e compagne per la prossima stagione. Un vuoto che non sarà facile colmare per chi verrà designato a sostituire un allenatore, che a volte osannato a volte criticato, ha saputo nel bene e nel male portare il Franciacorta alla vittoria del campionato di serie C 2010-'11 e conquistare la salvezza per le stagioni successive, straordinaria quella dello scorso anno, più da cardiopalma la recente. 

La società ha deciso di voltare pagina per dare nuovi stimoli a tutto l'ambiente, pur consapevole del grande lavoro e degli ottimi risultati raggiunti da Mister Brusa, a cui va il grazie per tutto quello che ha fatto in campo e fuori e i migliori auguri per il proseguimento della sua carriera da allenatore. Grande è stata la dimostrazione d'affetto nei suoi confronti da parte di tutta la squadra nel commiato di venerdì e toccante il vederlo con gli occhi lucidi mentre ammetteva "Mi rincresce di non poter continuare con questa squadra il percorso intrapreso, ma vi dico che porterò il Franciacorta sempre nel cuore".

Grazie di cuore Mister e in bocca al lupo!

FRANCIACORTA IN A2! IL SOGNO CONTINUA!

Valutazione attuale:  / 4

 

Gioia3Erbusco – Il Franciacorta centra l’obbiettivo! Nella prima giornata dei play out le erbuschesi conquistano la salvezza sul campo ai danni del Trento, ribaltando l’iniziale svantaggio, siglato al 35’ da Rosa. Una gara non facile, data l’importanza della posta in palio, ma nel momento più importante le ragazze di Mister Brusa hanno saputo far emergere la voglia di superare ogni ostacolo. Nell’arco del campionato troppo volte le franciacortine subita una rete crollavano. Oggi invece al contrario la marcatura ospite è stata la sveglia che ha scosso le verdearancio e col sudore, con la testa, ma soprattutto con il cuore ecco arrivare l’immediato pareggio della Trottolina di Sarnico e poi il goal partita di Chiaretta Sandrini, la Crème del Franciacorta. Ed è sintomatico che a realizzare la rete della vittoria sia stata proprio una di quelle giocatrici che mai si è arresa nell’arco dell’intero campionato, che ha saputo dare sempre tutto per la maglia. Solo lo sfortunato infortunio di Nicoletta Mazza le ha consegnato oggi anche la fascia di capitano, ma tant’è che quel volo verso il cielo è il più bel simbolo del Franciacorta 2012-’13.

Mister Brusa ripropone sulla linea mediana la giovanissima Mottinelli, dopo le ultime convincenti performances. La prima soporifera mezzora di gioco è il frutto della tensione che entrambe le formazioni avvertono. Nonostante tutto sono però le erbuschesi ad avere sempre la pur flebile iniziativa. Gaspari va alla conclusione al 13’, telefonando a Pinteri e al 18’ mancando il bersaglio. Al 21’ Barcella calcia nel mucchio una punizione dal vertice sinistro, Sandrini gira come può verso la rete, ma l’attento portiere ospite si tuffa e blocca a terra. La n. 1 trentina blocca in due tempi anche la bordata potente, ma centrale di Barcella al 26’, mentre cinque minuti più tardi vola letteralmente a deviare in angolo il missile di Pandolfi. Le ospiti restano in attesa, ma al 35’ come dei rapaci, vanno in vantaggio alla prima occasione. La palla filtrante dalla mediana è per Rosa che con una finta elude l’intervento di Ghilardi, si presenta davanti a Belotti e le spedisce la sfera alle spalle, ammutolendo il gremito stadio Comunale di Erbusco. Eloquente è lo sguardo attonito di alcune franciacortine, ma l’amarezza si scioglie in un battibaleno. Passano infatti quattro minutiGoal Trottolina quando Franz Ghilardi estrae dal cilindro il lancio perfetto per Silvia Colombi che sul filo dell’off-side taglia la difesa ospite, si presenta davanti a Pinteri e la supera con un pallonetto bello ed efficace, andando quindi a ricevere l’abbraccio di tutte le compagne. E’ la svolta della gara, le erbuschesi passano dall’inferno al paradiso. Poco dopo Pandolfi angola senza troppa forza e la n.1 ospite fa sua la sfera senza problemi ed è l’ultima emozione dei primi 45 minuti.

Mister Brusa sa che è una gara dove il fioretto deve lasciare il posto alla mazza celtica ed opera subito il primo cambio, inserendo L’Airone di Castelli Calepio, al secolo Roberta Picchi, per D’Artagnan Pandolfi. Al 7’ Sandrini prova dal limite la sassata, ma la sfera supera la barra trasversale. Al 10’ Arriva il momento di scaldare i motori anche per il Pendolino del Garda, Elena Gervasi che prende il posto di Elisa Gaspari, abbattuta dallo scontro testa a testa con Pinteri. Le sgroppate sulla fascia destra si moltiplicano in un attimo, al 14’ Gervasi mette in mezzo per Colombi, ma l’estremo difensore trentino anticipa El Tanque con un’uscita tempestiva. La Trottolina di Sarnico tenta allora con l’artiglieria pesante, tuonando al 20’, ma la bravissima n. 1 ospite vola ancora sulla propria sinistra e salva in angolo. Le erbuschesi sono ora lontane parenti di quelle viste nella prima mezzora e al 21’ si compie il prodigio. Il Pendolino del Garda vola sulla fascia, perfetto è il cross a rientrare sul secondo palo, dove arriva a grandi falcate Chiara Sandrini che si alza in cielo e schiaccia nella porta trentina GOAL CHIARETTAAAA2la palla del due a uno. Un boato esplode sugli spalti, mentre sul capitano erbuschese una montagna umana si getta a far festa. La rete è una mazzata per le ospiti che rinunciano ad ogni velleità, a parte un tiro da lontano di Hofer, facile preda per Belotti al 34’. Sono anzi le padrone di casa che potrebbero andare ancora a rete al 41’ con Mottinelli, che raccoglie l’assist rasoterra della solita Gervasi, ma calcia alto di un soffio appena dentro l’area. Per i minuti finali entra anche Salomoni per Barcella a far legna a centrocampo. In pieno recupero Picchi va via ai difensori centrali avversari, ma giunta sola davanti a Pinteri calcia incredibilmente a lato. E dopo cinque interminabili minuti, il signor Berger della sezione di Pinerolo dice che così può bastare. In campo e sugli spalti esplode la gioia. Il Franciacorta resta in A2. Infinite volte si dirà che questa salvezza sarebbe potuta arrivare anche prima. Ma l’ennesima emozione che le ragazze ci hanno regalato oggi, cancella tutte le delusioni patite nel corso della stagione. Grazie ragazze! Grazie mister! Grazie presidentessa! Un’altra annata da ricordare!

FRANCIACORTA-CLARENTIA TRENTO-2-1

Reti: Rosa (T) al 35’, Colombi (F) al 39’ e Sandrini (F) al 66’.

Franciacorta: 1 BELOTTI, 2 PELIZZARI, 3 BUIZZA, 4 GHILARDI, 5 FENAROLI, 6 BARCELLA (dal 42’ s.t. SALOMONI), 7 GASPARI (dal 10’ s.t. GERVASI), 8 SANDRINI (cap.), 9 COLOMBI, 10 MOTTINELLI, 11 PANDOLFI (dal 1’ s.t. PICCHI). All. Giovanni Brusa. A disposizione: Ciocchi, Brocchetti, Ravasio e Cappellini.

Clarentia Trento: 1 PINTERI, 2 LENZI, 3 VISENTIN (dal 21’ s.t. TOMASI R.), 4 MARIN, 5 TOCCOLINI, 6 PELLEGRINI, 7 RONCA (dal 39’ s.t.Barci e_Roby BERTOLDI), 8 VICENTINI, 9 COMPOSTELLA (dal 35’ s.t. BUSARELLO), 10 ROSA, 11 HOFER. All. Compostella. A disposizione: Valenti, Porta, Tomasi F., Maurini.

Arbitro: Sig. Mario Berger di Pinerolo. Assistenti: Marco Livio Mott e Roberto Sciuto di Milano.

Note: Nuvole in cielo, ma niente pioggia durante la gara. Spalti gremiti con circa 300 spettatori presenti. Gara valevole per il primo turno di play out serie A2, girone B. Migliori in campo: Sandrini (F) e Pinteri (T).

MEMORIAL...

PROSSIME PARTITE

RISULTATI SERIE B

CLASSIFICA Bb

# Squadra MP PTS
1 SUDTIROL 24 60
2 FIMAUTO VALP. 24 53
3 INTER MILANO 24 50
4 REAL MEDA 24 48
5 F. MOZZECANE 24 39
6 BOCCONI MILANO 24 35
7 TRADATE 24 27
8 AZZURRA S.BART. 24 25
9 FRANCIACORTA 24 23
10 AZALEE 24 21
11 BRIXEN OBI 24 19
12 PRO LISSONE 24 19
13 UNTERLAND DAMEN 24 18